Valdagno, si rimuovono ordigni esplosivi in centro
Breaking News

Valdagno, si rimuovono ordigni esplosivi in centro

Valdagno – Sarà una giornata particolare quella di giovedi 20 settembre a Valdagno, o almeno lo sarà per coloro che abitano nel complesso residenziale di Via Manin, dove sarà necessario un intervento di bonifica per rimuovere alcuni ordigni esplosivi trovati tempo fa in un garage. Svariate decine di persone infatti dovranno essere evacuate nella zona, in pieno centro della città, per consentire il lavoro del personale specializzato del Genio militare.

Gli ordigni, residuati bellici della seconda guerra mondiale, erano stati sequestrati dai carabinieri, negli ultimi mesi dello scorso anno, ad un collezionista che li conservava illegalmente. Ora dunque è arrivato il momento di far pulizia e per facilitare il lavoro degli artificieri il Comune di Valdagno ha anche emesso ieri una specifica ordinanza, segnalando comunque, in una nota, che “lo sgombero temporaneo dei residenti è puramente precauzionale, per garantire l’incolumità dei cittadini e assicurare la massima libertà di manovra nell’area al personale del Genio”.

“Per il momento – continua la nota dell’amministrazione comunale – non sono previste deviazioni alla circolazione lungo la viabilità dell’area interessata. Eventuali modifiche saranno gestite direttamente in loco dalla polizia locale. Gli agenti saranno presenti e provvederanno alla chiusura a vista del traffico, per il solo tempo necessario a consentire il trasporto del materiale esplosivo recuperato nel luogo in cui sarà fatto brillare”.

Tutte le informazioni utili e le indicazioni da seguire sono disponibili all’interno dell’ordinanza. Una raccomandazione importante riguarda gli eventuali curiosi, che non dovranno accedere all’area di intervento o essere in qualsiasi modi di intralcio alla operazioni.

“Ringrazio le forze dell’ordine e i nostri uffici per il coordinamento di questo intervento – è il commento del sindaco, Giancarlo Acerbi -. Mi scuso al tempo stesso con i residenti coinvolti nello sgombero per il disagio che arrecheremo. Posso tuttavia assicurare che le operazioni saranno completate nel minor tempo possibile. Rinnovo l’invito a seguire attentamente le disposizioni illustrate nell’ordinanza e ad avere solo un po’ di pazienza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *