LR Vicenza, polemica per le ragazze a bordo campo
Breaking News
Una delle ragazze raccattapalle nella partita Vicenza-Giana Erminio
Una delle ragazze raccattapalle nella partita Vicenza-Giana Erminio

LR Vicenza, polemica per le ragazze a bordo campo

Vicenza – “Apprendiamo con rammarico delle polemiche suscitate dall’iniziativa di collaborare con le realtà sportive femminili del territorio, nell’attività di recupero palloni a bordocampo, durante le gare interne della nostra prima squadra. A suscitare scalpore l’abbigliamento indossato dalle ragazze, abitualmente utilizzato nella vita quotidiana delle teenager, ma strumentalizzato in particolare da una foto scattata dagli spalti diventata virale sui social network”.

E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla società L.R. Vicenza e riferita alla partita d’esordio dei biancorossi di domenica scorsa, contro la Giana Erminio. Ebbene, in quella occasione sono state delle ragazze a bordo campo, nel ruolo appunto di raccatta palle, e i buontemponi di turno si sono scatenati con le ironie. Le ragazze, che erano giocatrici della squadra di pallavolo femminile Anthea Volley Vicenza, erano piuttosto avvenenti, e in un abbigliamento certamente estivo, ma che, altrettanto certamente, non ci è sembrato che potesse essere definito succinto.

Insomma c’è qualcuno che strumentalizza la cosa? Qualche bacchettone moralista si è scandalizzato? Parlare di mercificazione del corpo femminile ci sembra sinceramente un po’ troppo, in una società come la nostra che, dalla televisione, alle riviste, non fa altro tutto il giorno che usare le grazie di Venere per vendere qualcosa.

Comunque è successo, e la società di Renzo Rosso si è sentita in dovere di precisare che non aveva “intenzione di ledere la sensibilità del pubblico, né soprattutto esporre le ragazze a critiche così forti che non meritano, avendo partecipato con entusiasmo all’evento, in accordo con la loro società di appartenenza”.

“Proprio per affermare la bontà dell’iniziativa – conclude la nota di L.R. Vicenza -, volta a promuovere la sinergia tra realtà sportive del territorio, prenderemo atto delle reazioni suscitate, nelle forme e modalità organizzative delle future partite”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *